Aparthotel Cannaregio

Expertise / Arch&Craft hospitality

Aparthotel Cannaregio
Aparthotel Cannaregio

Il progetto per la realizzazione degli spazi interni dell’Aparthotel di Cannaregio ha previsto la trasformazione di uno storico edificio situato a Venezia, nel sestriere di Cannaregio. Originariamente monastero, tipologia dalla quale deriva la forma a chiostro con corte interna, dal XIX secolo l’edificio è divenuto “Squero”, luogo nel quale si costruivano le gondole.
Attualmente è divenuto albergo ad appartamenti, una particolare tipologia di hotel che consente di combinare il comfort dell’appartamento con la qualità del servizio alberghiero.

La stessa scelta di alcuni materiali, quali travature in legno e muri in mattoni faccia vista, è stata, in molti casi, subita.
Mentre in alcune situazioni, come nella reception, le travature erano originali e sono entrate nel progetto insieme alle putrelle d’acciaio che ne hanno garantito il rinnovo strutturale, in altri casi si sono ripetuti solai con lo stesso tipo di travi quando ciò non era né giustificato, né necessario. Lo stesso vale per tratti della muratura in mattoni a vista, che a Venezia, al pian terreno, sono una costante dettata da motivi pratici (l’umidità), più che estetici.

Le stanze per gli ospiti sono tutte diverse, spesso dipendono dalle antiche forme dell’opificio; a volte sono organizzate su due livelli con una piccola scaletta in ferro di accesso al soppalco.

Gli arredi fissi sono organizzati secondo la logica del “provvedere al necessario” occupando il minor spazio possibile, cercando una “fusione” con lo spazio della stanza.

Gli arredi mobili sono di forme secche e squadrate, mentre le luci sono semplici scatole in acciaio o acrilico tese a valorizzare la forma dello spazio interno.
L’intento è ancora chiaro: che sia il luogo, non l’orpello, a definire l’esperienza emozionale.
Questo tipo di arredamento sobrio ed essenziale ha lo scopo di favorire un diverso e consapevole approccio che, passando per Venezia, dovrebbe comunque riportare a se stessi, con rinnovata intensità.